Certificazione ISO 9001:2015

Lo scorso 9 marzo AR.CO. srl ha ottenuto dal Bureau Veritas – Organismo di Certificazione e Ispezione – la certificazione ISO 9001:2015 standard a livello internazionale per i sistemi di gestione. Sulla base del principio del miglioramento continuo, la certificazione identifica, verifica e controlla tutti gli aspetti gestionali nei seguenti campi di applicazione: progettazione di impiantistica meccanica e piping, impianti elettrici, impianti di strumentazione ed automazione, impianti di telecomunicazione per i settori Oil & Gas, risanamento e bonifica ambientale, impianti […]

Benvenuti in AR.CO. srl

E’ ufficialmente on line il nuovo sito corporate della nostra Società da cui si potranno ricevere tutte le notizie riguardanti lo sviluppo dell’azienda nel nostro Paese con i comunicati stampa dei settori di intervento, dei progetti realizzati e i contatti per entrare in comunicazione diretta con AR.CO. srl. Progettato su una piattaforma responsive, permette l’accesso da smartphone, tablet, pc e smartTv dai quali poter ricercare contenuti o trovare risposte ad ogni possibile esigenza correlata all’ingegneria impiantistica. Il nuovo website di […]

Impianti di Porto Viro

Principalmente, i settori di intervento e le attività implementate dallo staff di ingegneri AR.CO. srl nel delta del Po si sono sviluppate in due aree, corrispondenti a due fasi operative: il terminale on-shore e il pipeline del rigassificatore Adriatic LNG. Il Terminale Adriatic LNG – il primo rigassificatore off-shore in Italia  – è un’isola artificiale che funziona da rigassificatore di GNL, collocata circa 15 km al largo di Porto Viro, in provincia di Rovigo. In […]

Impianti in Val D’Agri

La Val d’Agri è una sub regione della Basilicata compresa tra i monti Sirino e Volturino. È una delle zone più importanti della regione sia come cultura, che come economia. Già nella prima metà del Novecento sono stati scoperti in queste zone dei giacimenti petroliferi, ma solo negli anni ottanta è iniziata l’estrazione. Ad oggi il petrolio della Val d’Agri fornisce oltre il 10% del fabbisogno nazionale, essendo il giacimento petrolifero su terraferma più grande […]

Centrale di Bordolano

Nel 2006 è stato avviato un progetto per convertire il giacimento ormai esaurito di Bordolano in un nuovo sito per lo stoccaggio di gas metano. Lo stoccaggio nel sottosuolo del gas naturale in Pianura Padana risale agli anni ’60. Per contribuire a una maggiore sicurezza energetica del Paese, Stogit ha scelto di convertire a stoccaggio i giacimenti di gas in fase di esaurimento, in virtù delle loro caratteristiche minerarie e della loro garanzia di tenuta idraulica. L’area sulla quale […]